Intervista a Flavio Fusetti, nuovo mentor di Get it!

Mag 11, 2021Senza categoria

Non aver la presunzione di avercela fatta già dal primo giorno e perseguire il proprio obiettivo con intelligenza e determinazione sono gli ingredienti che possono fare la differenza lungo il percorso di una start-up.

Flavio Fusetti entra a far parte della rete dei Mentors di Get it!, il programma di empowerment e impact investment readiness per start-up a impatto sociale, ambientale e culturale, promosso da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore e realizzato in partnership con Cariplo Factory.

Laureato al Politecnico di Milano in elettronica, Flavio ha iniziato negli anni 80 come SW engineer in una società attiva nel settore delle Telecomunicazioni. Successivamente, in qualità di Responsabile di un dipartimento di ingegneria per lo sviluppo del SW, si è occupato di apparati radar per velivoli in Leonardo Finmeccanica (1988-2000), contribuendo al radicale passaggio della società dalla produzione su licenza a quella su progetto proprio. E’ entrato, infine, in TXT e-solutions SpA, ricoprendo il ruolo di Vicepresidente con responsabilità operativa nella divisione dedicata ai mercati Aerospazio, Automotive, Telco e soluzioni di Digital Manufacturing.

Flavio, prova a raccontati in un Tweet!

Determinato nel voler raggiungere i propri obbiettivi personali e professionali senza dimenticare la corretta attenzione al contesto socio-culturale di appartenenza.

Quali sono gli interessi che ti qualificano nella vita?

Nel contesto personale la famiglia e una stretta cerchia di amicizie; nel contesto professionale etica e professionalità.

Cosa significa per te Impatto Sociale?

Un’azione/attività tesa a modificare la vita delle persone/società.

Parlando di start-up, quali sono secondo la tua esperienza gli elementi vincenti di una start-up?

Ritengo siano l’idea da cui nasce la start-up e la successiva capacità di realizzarla e portarla sul mercato.

Qual è il miglior consiglio che daresti a una startup?

Non aver la presunzione di avercela fatta già dal primo giorno.

Un’ultima domanda, quali skills distinguono uno startupper di successo?

Intelligenza e determinazione.

Grazie Flavio, in bocca a lupo a te e a tutte le start-up di Get it!.